Novità

“Il pipistrello, il rovo e il gabbiano”, di Esopo Molto tempo fa, un pipistrello, un ...     I pipistrelli rispettano il codice della strada Quando i pipistrelli volano a forte ...     In Polonia un bunker che ospita 37mila pipistrelli La Ostwall, linea di difesa creata ...     Segnala la presenza di una colonia A.A.A. CERCASI COLONIE DI PIPISTREL ...     Qua le zampe! Gli animali domestici entrano in classe Cosa mangia un cane? Quali sono i s ...     La storia del lupo a tre zampe che accudisce i cuccioli Nel 2008 un colpo di fucile sparato ...    

Quando non si è esperti

Ecco l’ultimo arrivato di quest’anno.

Le foto rappresentano individui più o meno della stessa età di Pipistrellus kuhlii,  possibile vedere le differenze di forma e dimensioni delle ali rispetto a un individuo cresciuto sempre in cattività ma con le giuste accortezze e la giusta alimentazione.

Svezzato con un latte per cuccioli in polvere…ecco i risultati un individuo che non sarà mai liberabile. Ricordatevi che non tutti i centri di recupero tengono gli irrecuperabili che spesso vengono soppressi.

E’ inutile che vi dica quanto sono arrabbiata per questo scepio che è stato perpetuato per questo povero pipistrello.

SE TROVATE UN PIPISTRELLO RIVOLGETEVI SEMPRE AD UN ESPERTO!

le immagini qui sotto mostrano individui alimentati in modo scorretto e poi consegnati, questi individui sono TUTTI MORTI proprio a causa dell’errata alimentazione

 

Con il patrocinio gratuito di: